Sacce cu è ju bblues

You are currently browsing the archive for the Sacce cu è ju bblues category.

Abbiamo suonato un blues unplugged per chitarra e armonica in dialetto abruzzese. Il programma si chiama “Italia chiama Italia” e va in onda in tutto il mondo su Rai International.

Abruzzo - Rai International
Abruzzo – Rai International

guarda il video

Secondo me, il cinema dovrebbe prendere seriamente in considerazione le montagne abruzzesi. Non per altro, ma il film ne guadagnerebbe sicuramente.

Se non lo avete visto, consiglio a tutti di vedere il film di Riccardo Milani, Il posto dell’anima. Ho ritrovato una scena del film in cui i due noti attori Paola Cortellesi e Silvio Orlando si alzano la mattina con l’intento di avvistare l’orso addentrandosi nei boschi delle montagne abruzzesi.

Ad un certo punto la telecamera inquadra una valle che ben mi è nota, come lo è per tutti i miei compaesani. Infatti questa scena è stata girata nella Valle Ciavolara, riserva integrale del Parco Nazionale, nel territorio di Scanno. Una zona in cui, in religioso silenzio, non è difficile avvistare animali, a meno che non vengano disturbati dal suono dello squillo di un urbano telefono, cosa che accade nel film.

Le montagne abruzzesi, come per il film, sono delle ottime muse ispiratrici per la musica. Lo è nel mio caso. Infatti nell’album Sacce cu è ju bblues, c’è un brano strumentale che prende il titolo da Ziomass, una stupenda zona montana. Quando ho composto il brano ho immaginato il tragitto solitario che mi conduce a questa metà, un incantevole posto nell’anima.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

  Ziomas bblues

Se il regista Milani avesse bisogno di un menestrello di montagna, non si faccia scrupoli!!!

Fioritura nelle montagne abruzzesi

Ziomass - Foto di Ezio Wallace Pace

Per un ulteriore approfondimento delle montagne abruzzesi presenti nelle pellicole cinematografiche , ti consiglio questa bella puntata della “La valigia dei sogni”, programma di LA7 del 2009.

Un piccolo indovinello.

continua a leggere

Questa è una storia raccontata in una canzone abruzzese. Chissà quante storie esistono tra una suocera e un genero, quanti litigi, quante scelte per il quieto vivere.

continua a leggere

Gioventù scallata

Questa canzone abruzzese è un blues. Ho voluto raccontare il disagio giovanile, quello di oggi, dove abbiamo tutto eppur qualcosa manca. Dove sembra che la noia sia predominante e per sconfiggerla ci si affeziona alle macchinette delle roulette dei bar, si buttano sassi dai cavalcavia e ci si confina nella mura della propria stanza abusando nell’utilizzo di social network.

La storia è di uno dei tanti. Un giovane alienato, in questo caso un manovale, che ha aspettative di vita facile, non ha ben in mente quale sia il suo futuro.

continua a leggere

« Older entries

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin