Viaggio sulla A25 con il chitarrista abruzzese Simone Agostini

Un chitarrista abruzzese scende dall’auto e poggia il suo strumento a terra.

Io arrivo in quel momento e parcheggio proprio accanto alla custodia della chitarra. Gli ho detto: “Si suona?”.

E lui  “Dobbiamo girare un video”.

Gli ho sorriso “beh..hai scelto un bel posto”.

Ha contraccambiato il sorriso e poi l’ho lasciato insieme al regista (presumo). Erano appena arrivati a Scanno e hanno parcheggiato sotto casa. Subito dopo li ho visti infilarsi nella discesa che portava al centro storico.

E adesso occasionalmente rivedo il video sul web.

Autostrada A25

In viaggio sull'autostrada A25

Lui è Simone Agostini un chitarrista fingerstyle abruzzese e il video in questione è relativo al singolo A25 tratto dal suo disco d’esordio Green.

La A25 è un tratto autostradale abruzzese che conosco bene. Non a caso proprio ieri ho scattato la foto presente in quest’articolo, dirigendomi verso L’Aquila.

Non solo; ho lavorato e studiato fuori dal mio paese per un bel po’ di anni ed era raro che non tornassi il fine settimana nel rifugio natale, salvo qualche impegno romantico: tira di più del mio carro in autostrada.

Adesso sono stabile tra le montagne abruzzesi, ma sono stato a mio modo un assiduo frequentatore delle autostrade, conoscendo nel tempo le abitudini, le movenze e gli strani meccanismi degli automobilisti e camionisti in movimento.

Mi fa piacere che un bravo chitarrista abbia percorso la stessa strada e che sia giunto sotto casa, poggiando la custodia della sua chitarra al mio passaggio. Un flashback dal quale non posso sottrarmi.

La musica avvicina e riduce le distanze. Il rumore di una  caotica e stressante città può essere attutito dalla musica proveniente dalle tue cuffie, come se d’improvviso un velo di neve si adagiasse sul traffico fino a che il tuo viaggio urbano riesca a confondersi con gli spazi della tua anima.

Bel video, bello il pezzo…buon viaggio con la musica e le immagini dell’Abruzzo.

…il bello è che avevo già conosciuto l’esistenza di Simone Agostini, navigando su un  sito di strumenti musicali dove ho trovato un link che rimandava al  sito del chitarrista perchè faceva da testimonial ad modello di buozouki. Lo stesso che ho comprato io …forse proprio il periodo in cui girava il video.

Tags: ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin