Ivan Graziani, un cantante e chitarrista abruzzese

Nell’ultimo numero delle rivista musicale Chitarre c’è un articolo dedicato a Ivan Graziani, elogiando le sue virtù di ottimo chitarrista, autore e cantante fuori dai canoni.

Ivan Graziani, era un chitarrista che poteva vantare diverse collaborazioni in studio con cantautori del panorama italiano come Battisti, De Gregori, Venditti e anche la osannata Pfm.

Ivan Graziani era un cantante abruzzese, un eccellente cantautore Teramano che “vale la pena di ricordare, perchè nei suoi testi Ivan ha sempre parlato della vita quotidiana e della gente comune, di quella di provincia ancora legata a riti e vizi di decenni passati, inseriti nel mutato contesto della modernità […] Ivan era un provinciale ed era fiero di esserlo e dalla provincia traeva ispirazione, e rielaborava il tutto con lo spirito di osservazione di un vero artista”.

A tal proposito voglio proporti un passaggio televisivo, in cui Ivan Graziani ricorda l’amore per la sua terra e canta una sua canzone in dialetto abruzzese. La canzone è “Ninna nanna dell’uomo”. [purtroppo il video non è più presente su Youtube, quindi l’ho sostituito con la canzone in versione in studio]

È chiaro io che senta molto la vicinanza con il cantante abruzzese, sia per motivi di appartenenza alla stessa regione, sia per gli approcci musicali adottati dal cantautore teramano.

Maledette malelingue di Ivan Graziani

La t-shirt Maledette malelingue

Non è un caso se d’estate mi vedete gironzolare con al petto la t-shirt di Maledette Malelingue, titolo della canzone di Ivan Graziani e anche della manifestazione a lui dedicata in terra d’Abruzzo dall’azienda agricola Zaccagnini, per ricordare la genialità del cantante abruzzese, forse troppo dimenticata dai media.

Insieme agli amici musicisti che formano la Sbend, ci è sembrato doveroso proporre dal vivo un medley di Ivan Graziani, in cui sono presenti le canzoni “Il chitarrista”,  “Doctor Jeckill E Mister Hyde” e “Monnalisa”.

Abbiamo voluto riproporre una versione stravagante, in questo caso decisamente rock, con delle citazioni di riff storici dei Led Zeppelin e Jimi Hendrix, che hanno  scritto la storia della chitarra elettrica (un po’ come abbiamo fatto nella canzone Tutte le Fundanelle inserendo il riff di Kashmir).

Tags: , , ,

  1. maxlublues’s avatar

    Bellissimo documento.
    Ivan ha consegnato alla storia della musica italiana perle non meno uniche dei piu’ blasonati e menzionati cantautori.
    E’ sempre un emozione riascoltare la sua voce.

    Rispondi

    1. menestrello’s avatar

      Su Youtube c’è anche una versione in studio della canzone.

      Rispondi

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin