Come adattare un’antica canzone abruzzese in un blues per chitarra e armonica

Una chitarra, un’armonica, il blues e antica canzone abruzzese. Questi sono già dei buoni elementi.

In questi giorni ho incominciato a elaborare nuove canzoni abruzzesi per il prossimo album. A dire il vero non sono nuovi, ma antichi canti abruzzesi che ho intenzione di arrangiare con una linea armonica molto personale, dando spazio alla chitarra acustica e l’armonica.

Il brano che ti voglio proporre è un antico canto popolare registrato nel 1970 da Diego Carpitella, direttamente dalla voce di un cantore dell’epoca.

Questa collezione di brani tradizionali tramandati di voce in voce mi è stata suggerita dall’etnomusicologo Domenico Di Virgilio che li ha raccolti e documentati nel libro “Musiche tradizionali in Abruzzo”.

Musiche tradizionali in Abruzzo

Appena ho sentito questa voce ho pensato subito alla voce di uno stregone e che si potesse adattare benissimo un arrangiamento blues per chitarra e armonica. E così è stato.

Ho studiato ed elaborato l’armonia e il riff di chitarra blues e successivamente insieme a Corrado  abbiamo cercato di improvvisare e studiare il pezzo.

Nel video puoi sentire la sovrapposizione audio dell’originale canzone abruzzese dalla voce  di Rosario Pellicciotta registrata a Gessopalena e noi due che adattiamo il canto per chitarra e armonica con sonorità tipicamente blues.

Chiaramente lo studio continua e la canzone va migliorata. Buona anteprima!

Tags: , ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin