Il segreto del Suondcheck prima di ogni concerto

Il suondcheck è una fase delicata, anche un po’ nervosa, prima di ogni concerto. Si settano tutti i suoni sia interni che esterni al palco cercando di ottimizzare i volumi di ogni strumento.

Ci sono gruppi che hanno la fortuna di avere un team tecnico di persone che provvede a queste operazioni, oltre quelle di carico, montaggio e trasporto di tutta l’attrezzatura. La Sbend, che vedrete nel video, non ha nessun team e si deve affidare alle proprie forze per far si che tutto si senta per il meglio.

Questa procedura avviene solitamente prima dell’orario di cena. Ci sono gruppi, artisti che mangiano solo dopo lo spettacolo. La Sbend può anche saltare la fase del soundcheck, ma non quella del pasto. Tutto ciò pregiudicherebbe fortemente la buona riuscita di una regolare performance live.

Morale della favola: il segreto di un buon soundcheck è sapere che dopo ci sia un pasto da consumare.

A voi il video.

Tags: ,

Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:

Page optimized by WP Minify WordPress Plugin